Le leggende di Santa Margherita e Sant’Agnese

Confezionato per un ambiente signorile, il codice narra la vicenda delle due sante, entrambe oggetto delle attenzioni di potenti e, a seguito del loro rifiuto, sottoposte ad orribili torture.

La decorazione del codice, il più ricco corpus illustrativo della leggenda, si avvale di lettere filigranate e di 33 scene miniate a tutta pagina.

I personaggi, leggeri ed eleganti, si muovono tra splendide suggestioni ambientali che ricordano elementi di stile bizantino di fine ’200.

Attribuito ad un artista vicino al Maestro di Gerona, il codice era stato dedicato ad una donna di nome “Anna” con l’augurio di riuscire a concludere la gravidanza.

Non a caso Santa Margherita era la patrona del parto. Il manoscritto è l’unica versione in latino presente a Firenze della passio di origine greca a lei dedicata.
Leggi tutto

Libri in evidenza

X

Il codice Benedettino

Il codice è stato creato presso il monastero di Monte Cassino in Italia intorno al 1070.
Si tratta di un lezionario e contiene riferimenti scritturali e storie di tre santi dell’abbazia: Benedetto; sua sorella gemella, Scolastica, e Mauro, primo discepolo di Benedetto.
La calligrafia, illustrazioni, e oggetto fanno un documento ricco di vita a metà del secolo XI.
Fac simile Codice Vaticano
Vat. Lat. 1202
Bulser Verlag | Jaca Book 1982
Copia n. 516 di 600 esemplari

Leggi tutto
X

Processus Contra Templarios

Exemplaria Praetiosa
Archivium Secretum Vaticanum
Copia n. 502 di 799 Esemplari
A.A. Arm. D 208/210/217
“Dopo anni di studio e di preparazione l’Archivio Segreto Vaticano, pubblica Processus contra Templarios, l’inedita ed esclusiva edizione degli atti integrali dell’antico processo ai Cavalieri del Tempio, tratti dalle sue fonti.
Un progetto unico al mondo, in edizione limitata a 799 esemplari, curato dagli officiali dell’Archivio Pontificio, contenente la riproduzione fedele degli originali pergamenacei conservati nell …

Leggi tutto
X

De Animantium Naturis | Pier Candido Decembrio

Fac Simile Cod. Urb. Lat. 276
Copia n. 759 di n. 2,400 esemplari
“Pier Candido Decembrio, autore del testo del Codice Urbinate Latino 276 nacque a Pavia nell’ultimo anno del XIV secolo. Suo padre era il celebre umanista Uberto Decembrio. Nel 1460 inviò alla corte di Mantova il suo trattato De animantium naturis: fu una dedica ben scelta, poiché l’interesse dei Gonzaga per la vita naturale era leggendario.
Il marchese di Mantova Ludovico Gonzaga scrisse a Decembrio pregandolo di far copiare il suo interessantissimo …

Leggi tutto

Libri rari e Introvabili

A tutti i bibliofili alla ricerca di libri rari ed edizioni di difficile reperibilità, proponiamo un servizio di ricerca specializzata e professionale.
Grazie all’esperienza maturata ed ai contatti sviluppati in oltre 30 …